Lo stretching dei canali di agopuntura

salute e benessere
streaching

Intanto facciamo una premessa sullo stretching nasce in data e luogo indefinito, perché anticamente vari popoli intuitivamente si stiracchiavano, le testimonianze storiche portano alla disciplina dello Yoga in India e gli esercizi di Qigong in Cina.
In Cina la forma iniziale del Qigong veniva chiamato Daoyin, è una tecnica psicofisica dalle radici antichissime finalizzata originariamente sia alla cura della salute che alla purificazione del corpo e dello spirito. Gli studiosi del passato ritenevano di ottenere “l’eterna giovinezza” (changsheng bulao). La prima citazione storica a riguardo è contenuta in Zhuangzi, testo taoista del IV-II sec. a.C.
La meccanica di respirazione era quella di inspirare ed espirare profondamente immettendo il nuovo e facendo fuoriuscire il vecchio.
Così come gli animali che si scrollano e si stirano, anche l’uomo adotta le stesse tecniche emulando quelle degli animali.

Gli aspetti importanti degli esercizi degli esercizi energetici si basa sul direzionamento del Qi (energia) su tutto il corpo allo scopo di ottenere un effetto benefico sulla salute.
Vedi le illustrazioni degli esercizi.
La Cina vanta un’antichissima e profonda tradizione nella cura del corpo e dello spirito.
E’ storicamente documentato che già in epoca feudale (770-221 a.C.) grande importanza veniva attribuita ai cosiddetti “metodi per nutrire la vita” (yangsheng zhi dao), metodi che avevano lo scopo di promuovere un’esistenza longeva, salutare e completa dell’essere umano grazie a ricette dietetiche, farmaceutiche, a esercizi ginnici e di coltivazione spirituale (come lo studio, la poesia, la meditazione, ecc.)
Molti illustri pensatori dell’epoca si confrontarono in accesi dibattiti su questi temi sostenendo le loro “ricette” e discutendo quelle dei colleghi. Tra i vari metodi per “nutrire la vita” l’esercizio fisico era quasi universalmente considerato indispensabile e di grande efficacia. Con “esercizio fisico” si deve però qui intendere qualcosa di assai più profondo e complesso di quanto oggi suggerisca il termine.
Si trattava infatti di esercizi che coinvolgevano sia il corpo che la mente in uno sforzo di autopurificazione profondo e potenzialmente illimitato.
Nella nostra epoca molti esercizi di allungamento sono stati estrapolati e chiamati in inglese Streatching e la divulgazione di questo metodo in occidente si ebbe con Bob Andrson nel 1980.
Questi esercizi si basano sulla stimolazione di ogni singolo canale di agopuntura mediante esercizi di allungamento.
Lo scopo di tutto ciò è di far defluire meglio la nostra energia (il Qi) lungo i suddetti canali di agopuntura e conseguentemente di rendere il nostro corpo più mobile, agile ed elastico e riducendo l’inesorabile invecchiamento che colpisce noi tutti.
Viene associata un educazione mentale che richiede la disciplina del Qigong come, cioè visualizzare l’energia che circola lungo gli arti in tensione.
La respirazione è sempre quella addominale naturale (inspirando di gonfia l’addome e espirando si contrae l’addome). Oltre alla stimolazione corporea si ottiene anche un maggior rendimento mentale in quanto vengono stimolati i due emisferi celebrali.
Quando applicare questi esercizi?
Se vogliamo essere fiscali questi esercizi possono essere applicati seguendo il ciclo nictemerale, cioè tenendo presente le varie ore della giornata dove il flusso energetico massimo di ogni canale lo si ha ogni 2 ore.
Vedi Fig. 1

Ciclo nictemeralePerò è molto difficile che una persona possa stimolare un canale in un lasso di tempo che va dall’ una di notte fino alle 5 del mattino.
In breve riporto una sequenza utile per la stimolazione dei canali di agopuntura tramite allungamento muscolare ottimizzando il flusso di Qi e regolare i il nostro Yin e Yang del nostro organismo e mantenendo stabili i valori energetici dei nostri 3 tesori definiti come il Jing, il Qi e lo Shen.
Con il termine “Jing “si intende l’energia ancestrale che ci viene data dai nostri genitori all’atto del concepimento (si potrebbe paragonare al nostro DNA) ed ha sede nei reni, il “Qi” è la nostra energia personale che manteniamo con l’alimentazione e corretti stili di vita, ed in fine lo “Shen” definita l’energia mentale che gli antichi cinesi definivano come lo “spirito” che ha sede nel cuore.

Sequenza degli esercizi di allungamento e stimolazione dei canali di agopuntura:

 

Diapositiva1

 

 

 

 

Diapositiva2

Diapositiva4

Diapositiva5

 

 

Diapositiva6

Diapositiva7

Diapositiva8

Diapositiva9

Diapositiva10

Diapositiva11

Diapositiva12

Diapositiva13

About Maurizio Mazzarelli

Istruttore di Qi Gong e Operatore in Massaggio Cinese Tuina
This entry was posted in Tao. Bookmark the permalink.
In cooperazione con Amazon.it

Lascia un Commento