Canali di Agopuntura

salute e benessere
I canali di agopuntura in questa pagina  sono stati elencati solo 14.

In realtà sono rappresentati da 12 canali principali, 8 canali straordinari, 15 canali collaterali ( maggiori, superficiali collaterali, terziari collaterali), 12 canali distinti, 12 canali muscolo tendinei, 12 zone cutanee. Pio sui canali classici esistono circa 365 punti energetici per non parlare dei punti extra definiti fuori canale e ne sono circa 300 di cui ogni tanto se ne scopre sempre uno, e punti relativi all’auricolo (orecchio) e ne sono circa 110.

Legenda

P = Polmone, GI= Grosso intestino, S= Stomaco, M= Milza, = Cuore,

IT = Intestino tenue, V= Vescica, R= Rene, GC= Maestro del cuore,

TR = Triplice riscaldatore, VB = Vescica biliare, F = Fegato, VC= Vaso concezione, VG= Vaso governatore

Canale di Polmone

Nasce dal suo percorso interno dallo stomaco sale fino sù all’altezza del polmone e si esteriorizza con il primo punto (1-P) sotto il bordo inferiore della clavicola discende fino all’11° punto (11-P), all’angolo ungueale radiale del pollice.

Attività massima energetica tra le 3 e le 5 del mattino, le sue problematice si distinguono con: turbe respiratorie, tosse, oppressione toracica, mal di gola, costipazione, dolore anteriore della spalla e braccio.

 

Diapositiva1

Canale principale del grosso intestino

Inizia dal punto 1-GI angolo ungueale radiale dell’indice sale lungo la parte del dorso dell’avambraccio per arrivare alla spalla nell’incavo sopra la clavicola. da questo punto partono 2 ramificazioni uno interno che raggiunge direttamente il viscere in questione e un’altro esterno che sale al collo e al viso fiono a raggiungere il solco delle ali del naso del 20-GI.

Attivita massima energetica è tra le 5 e le 7 del mattino, le sue problematiche si distinguono con: dolori addominali, diarrea o stipsi, dolori e gonfiori della gola, dolori ai denti, scolo nasale, dolori alla spalla, ecc.

Diapositiva9

 

Canale dello stomaco

Il punto dell’ 1- S viene originato dal punto del 20- GI  grazie ad una ramificazione interna che sale dal pinti 1 della vescica.

Il punto 1- S scende lateralmente al naso si porta fino alla mandibola e risale fino all’orecchio ed è alla parte laterale della fronte.

Un altro ramo scende dal punto del 9- S localizzato sulla carotide esterna arrivando fino al punto dell’11-S (alla base del collo), una ramo passa fino al punto del 14-VG ed il canale principale passa attraverso il il cavo sovraclaveare raggiungendo lo stomaco.

Il percorso esterno del canale di S scende lungo il torace e la parte addominale e poi lungo l’esterno coscia, del ginocchio, della gamba fino a raggiungere il 45° ed ultimo punto dello S che è localizzato sul secondo dito del piede lato ungueale esterno lato mignolo.

Attività massima energetica tra le 7 fino alle 9 del mattino, le sue problematiche si distinguono con: dolori di stomaco, vomito, borborigmi, turbe dell’appetito, malattie febbrili e della psiche.

Diapositiva4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Canale della milza/pancreas

Il primo punto (1-M) inizia dall’alluce risale lungo la parte interna della caviglia del piede, gamba gamba, ginocchio coscia fino al perineo si collega con il 4-VC sale fino l’addome per raggiungere il cuore, da qui parte una ramificazione interna che risale fino la gola fino per poi raggiungere la lingua, poi sempre dal cuore parte un altra ramificazione che scende dalla parte laterale del torace fino all’ultimo punto che è il 21-M che è ilocalizzato nel 6°spazio intercostale.

Attività massima energetica tra le 9 e le 11 del mattino, le sue problematiche si distinguono con: turbe digestive, diarrea o stipsi, affaticamento, casi di epatite, irregolarità mestruali.

Diapositiva2

Diapositiva1

 

 

Canale del cuore  

Il canale principale del cuore incomincia nel cuore ed arriva all’intestino tenue. Un ramo interno parte dal cuore e sale alla gola e scende sotto l’ascella dovve si esterna con l’1-C poi il suo tragitto arriva fino alla parte interna del braccio per portarsi fino all’angolo ungueale interno del mignoloche è il 9-C ed ultimo punto.

Attività massima energetica tra le 11 e le 13, le sue problematiche si distinguono con: disturbi cardiaci, della gola e dell’energia mentale con rispettive turbe di varia natura

 

 Diapositiva3

Canale principale dell’intestino tenue

Il canale principale dell’intestino tenue inizia dal punto 1-IT all’angolo ungueale del mignolo lato dell’ulna, percorre l’estremità del dorso della mano, poi del polso, dell’avambraccio, del braccio arrivando al lato posteriore della spalla. Segue il bordo della scapola fino ad arrivare posteriormente al muscolo del trapezio, si comunica con i punti dell’11 e 12 -V (vescica urinaria) e del 14 -VG (vaso governatore) per poi arrivere a collegarsi con il punto del 12- S, arriva fino la mandibola, passa attraverso la guancia raggiungendo l’occhio e poi discende all’orecchio. Un altro ramo arriva sull’8 – IT lato dello zigomo , per poi arrivare all’orecchio e termina al punto del 19- IT (ultimo punto di questo canale) Fossetta davanti al trago (sporgenza di cartillagine).

Attività massima energetica tra le 13 e le 15, le sue problematiche si distinguono con: dolori al basso ventre, dolori alla spalla, della nuca e tutta la regione lombare.

 

intestino tenue ppt

Canale principale di vescica urinaria

Il primo punto di questo canale (1-V) parte in un angolo interno dell’occhio sale sino alla fronte, passa passa sulla volta cranica e arriva al punto del 7- V parte laterale al vertice del cranio e si unisce al canale curioso o straordinario del vaso governatore (VG) segue un tragitto interno raggiungendo l’orecchio.

Prosegue fino al punto del  10- V alla nuca e si divide in due rami uno segue un tragitto interno che scende parallelamente alla linea media posteriore collegandosi con reni, e la vescica poi passa verso l’estremo inferiore del coccige per poi raggiungere il cavo popliteo (punto posteriore all’articolazione del ginocchio). Poi un secondo punto esterno scende parallelo al primo e più laterale per finire anch’esso al cavo popliteo.

Questi 2 rami si congiungono e scendono posteriormente per arrivare lungo la gamba fino al malleolo esterno per poi raggiungere il piede in cui l’ultimo punto della vescica va a terminare sul 67 -V che è posizionato sull’angolo ungueale del mignolo.

Diapositiva2

 

Canale di Rene

Il primo punto del rene (1-R) situato sulla pianta del piede in mezzo ai 2 cuscinetti plantari.

Percorre la parte interna del piede, salendo dalla caviglia, gamba, e ginocchio fino al perineo, arriva all’organo della vescica.

Un ramo va verso i reni per andare verso il fegato, salire ai polmoni e arrivare alla lingua.

Un ramo percorre i polmoni, cuore, e maestro del cuore.

Poi dalla vescica parte un tragitto esterno che si collega con il 3 e 4 VC, salendo parallelamente sulla parete addominale-toracica, per terminare al punto del 27 – R.

Diapositiva5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Canale del Ministro del Cuore

Inizia internamente dal centro del torace, si unisce al cuore e si ramifica nello stomaco.

un ramo interno parte dal 17- VC per emergere dull’1 -GC (maestro del cuore), attraversa la parte posteriore del braccio, gomito e avambraccioper terminare sul sull’angolo ungueale radiale  del dito medio punto del 9 – GC.

Un ramo parte dal punto dell’8 – GC raggiunge l’anulare e si va ad unire al canale del triplice riscaldatore.

 

Diapositiva7

 

 

 

 

 

 

 

 

Canale del Triplice Riscaldatore

Inizia dall’anulare angolo ungueale ulnare 1-TR, e attraversa il dorso della mano arriva sul dorso dell’avambraccio, gomito, e parte laterale della spalla, fino al trapezio (14 – VG) e successivamente al punto del 12 -S dove penetra nel petto, attraversando dallo stomaco all’intestino.

Esternamente un ramo continua lateralmente al collo, mastoide, orecchio, arrivando al bordo inferiore.

Un altro ramo passa internamente attraverso l’orecchio , attraversa la mandibola, per raggiungere l’estremità esterna del sopracciglio 23 – TR, e da qui un ramo raggiunge esternamente l’angolo dell’occhio (1 – VB)

Diapositiva3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Canale della Vescicola Biliare

Inizia al punto 1 -VB angolo esterno dell’occhio, arriva davanti all’orecchio sul lato frontale/parietale, scende e arriva alla apofisi mastoidea, sale di nuovo sulla parte superiore del cranio, arriva alla fronte ritorna lato posteriore della nuca, scende lateralmente verso il collo e si unisce al punto del 12- ST.

Dall’ultimo punto raggiunge la vescicola biliare e fegato, esternamente percorre la regione del torece e parte addominale, ancae si unisce all’osso sacro, passa per la zona laterale della coscia, ginocchio, e gambafino a raggiungereil 4° dito del piededel punto 44 – VB, da questo punto parte un ramo che si collega con il dell’1 -F.

Diapositiva6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Canale del Fegato

Diapositiva8

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Canale del Ren Mai o Vaso  Concezione 

Diapositiva10

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Canale del Du Mai o Vaso Governatore 

Diapositiva11

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In cooperazione con Amazon.it

Lascia un Commento